Magazine sul Made in Italy - Magazine Made in Italy

IL MAGAZINE DEL
Made in Italy by:
OTHERS LANGUAGE
Vai ai contenuti

Cashmere Umbro

Magazine Made in Italy
Pubblicato da in Artigianato · 6 Febbraio 2020
L’origine del cashmere risale alle antiche comunità di pastori dell’Asia centrale, dove la preziosa risorsa nasce come protezione naturale dal clima.
Da allora, la storia di questa eccellente fibra attraversa l’evoluzione delle civiltà, legando oriente e occidente, cultura tradizionale e creazioni contemporanee. L’altissimo pregio, l’inconfondibile sensazione avvolgente e le speciali proprietà isolanti hanno sedotto nel corso del tempo mercanti, principi e imperatori, per approdare infine nella moda come materiale nobile per eccellenza.


Cashmere e Umbria: un connubio consolidato che affonda le sue radici nel passato stesso della regione, in quell'arte della tessitura che caratterizza da secoli la produzione artigianale locale. La vocazione tessile è forte in Umbria, dalla maglieria al ricamo ai prodotti pregiati come appunto il cashmere.
Nella nuova veste, il cashmere sposa le tradizioni umbre della lavorazione a maglia e l’innovazione di un design contemporaneo. Ora come nel passato, le sapienti mani dei maestri artigiani danno forma a capi da indossare e tramandare.


Il Cashmere in Umbria costituisce un distretto produttivo di centinaia di aziende specializzate, concentrate in un'area nei pressi del Lago Trasimeno. Tale produzione ha valso a questa zona l'appellativo di "Cashmere Valley": qui i turisti arrivano per le bellezze naturali del territorio, per l'autenticità dei borghi storici, per la gastronomia, ma anche per dedicarsi allo shopping di abiti in cashmere.




I numeri del Cashmere in Umbria sono davvero significativi, oltre a raggiungere importanti vette di eccellenza assoluta nella produzione. Il distretto umbro vale da solo circa il 40% della produzione di Cashmere Made in Italy, considerando che l'Italia è il primo trasformatore al mondo di tale fibra.
La tessitura ha da sempre caratterizzato la regione, fin dal Medioevo. Si è diffusa nel tempo un'approfondita conoscenza delle materie prime e di tutti i processi di lavorazione, spesso rispettando le antiche tradizioni e assicurando prodotti di eccellente fattura. La regione era già  pronta a recepire le nuove tendenze in fatto di tessitura e materiali pregiati, nel momento in cui il cashmere fece la sua comparsa in Europa.


Il Cashmere proviene infatti da lontano, poiché si ricava dalle capre che abitano le regioni montuose dell'Asia centrale. Questa fibra venne scoperta nel XIX secolo dagli inglesi che la diffusero in Europa grazie in particolare alla Compagnia delle Indie Orientali. Il Cashmere divenne in breve tempo conosciuto e apprezzato in Inghilterra, Francia e in tutto l'Occidente, registrando un grandissimo successo.
Per chi ama il Cashmere o vuole immergersi nell'affascinante realtà della tessitura, si può fare molto di più che una visita ai vari outlet umbri.
Puoi vivere un'esperienza sensoriale dedicata al Cashmere in Umbria, per approfondire la conoscenza di questa lavorazione tradizionale e respirarne l'atmosfera.
Luoghi in cui perdersi nell'antica tradizione della tessitura, entrare a diretto contatto gli artigiani che dedicano la propria vita al mestiere, vivere sulla propria pelle l'arte del Cashmere Made in Umbria.




Nessun commento

Progetto realizzato da I.M.S. ITALY MARKETING SERVICE
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -

I NOSTRI PARTNER
Torna ai contenuti