Ricetta Tradizionale Lazio: Carciofi alla Giudia

Select Your Language:
Others Language:
Vai ai contenuti

Ricetta Tradizionale Lazio: Carciofi alla Giudia

Ricette di Cucina Italiana by Made in Italy Shop Club
Pubblicato da Made in italy Shop Club in Contorni · 30 Luglio 2021
I carciofi alla giudia sono un piatto tipico della cucina romana che deriva dalla tradizione ebraica. Gli ebrei della Capitale, infatti, lo preparano in occasione della festa ebraica primaverile di Pesach, la Pasqua Ebraica.



Ingredienti per 4 Persone:
CARCIOFI 4
OLIO DI SEMI D’ARACHIDE 1 litro e mezzo
SALE MARINO q.b.
PEPE NERO q.b.
LIMONE 1



Preparazione:
Lavate e pulite i carciofi togliendo le foglie esterne, che sono le più scure e le più dure, fino ad arrivare a quelle più chiare. Con l'aiuto di un coltello appuntito incidete il carciofo a metà ed eliminate l'estremità . Togliete anche le escrescenze sul gambo del carciofo e le attaccature delle foglie eliminate. Riponete i carciofi in una ciotola con acqua e succo di limone  per almeno 10 minuti.
Scolate i carciofi ed asciugateli con della carta assorbente. Prendete una pentola dai bordi alti e fate scaldare l'olio, senza farlo diventare bollente. Friggete i carciofi ad immersione  per circa 10 minuti, e verificate la cottura con una forchetta : dovrà passare facilmente attraverso il cuore del carciofo. Una volta cotti, lasciate raffreddare i carciofi capovolti su di un piatto, aprite le foglie come se fossero dei fiori e conditeli con sale e pepe. Immergeteli nuovamente nell'olio per un paio di minuti, facendo una leggera pressione. Fateli asciugare su di un piatto ricoperto di carta assorbente e poi servite i vostri carciofi alla giudia ancora caldi.



I nostri Partner:





Seguici anche su:
 
I nostri Partner:



Seguici anche su:
 

Torna ai contenuti